Episodio pilota che mi ha sorpreso, non tanto per quello che racconta - già visto, ripetitivo per certi aspetti e abbastanza scontato - ma per come lo sviluppa: ci troviamo infatti di fronte ad un'ipotetica trasmissione televisiva dove gli attori intervistati interpretano, attraverso ricostruzioni fedeli, degli eventi che la storia sostiene siano realmente accaduti nel passato. Idea originale ma decisamente lontana da quello stile inconfondibile che aveva caratterizzato le prime cinque stagioni e capace di rivelarsi un'arma a doppio taglio. Di certo la campagna pubblicitaria si è rivelata davvero accattivante - basti pensare ai misteri incentrati dietro ai poster promozionali che, alternando un tema diverso a settimana, confondevano i fan e ne aumentavano l'attesa - ma questa da sola non può far fronte alle aspettative di un pubblico che, abituato a certi standard, ora si ritrova di fronte ad un prodotto variato, incapace di infondere quell'alone di mistero che in passato permeava ogni singola puntata.

loading replies
Loading...